Art Therapy – Coloring Book – Giappone

IMG_5397

Ho scoperto i per un paio di anni fa. Da bambina li adoravo e potevo trascorrere ore ed ore a colorare orsetti, fiorellini e casette. Quando ho visto su Facebook gli sono corsa a cercarli.

La carta è di buona qualità. È spessa, resistente, pur calcando non restano i solchi delle matite sul retro e non si stampa il colore da un pagina all’altra, con altri libri invece devo mettere un foglio bianco fra due pagine già colorate altrimenti il colore passa sul foglio dietro.

Ogni libro è tematico, Giappone, Fiori, Gatti, Maya… al momento la collezione comprende almeno una quindicina di libri e ci sarà sicuramente un tema di proprio gusto. Hanno un buon numero di pagine e i disegni sono ben fatti e vari.

Questo sul Giappone mi piace molto perché i disegni sono molto vari (cibo, fiori, paesaggi, geishe, animali…).

IMG_5402
IMG_5403
IMG_5404
IMG_5405
IMG_5406
IMG_5408

Si possono usare matite colorate, matite acquerellabili e pennarelli. Io preferisco le matite colorate semplici (ho delle matite Giotto Naturali da 36 e le Faber Castell da 48), posso fare tratti leggeri, calcati e sfumarli. Le matite acquerellabili non mi ispirano, mentre i pennarelli trapassano un pochino e ho abbandonato subito l’idea di usarli. Non servono strumenti professionali, è principalmente un modo di scaricare lo stress e liberare la mente dai pensieri, con me funziona molto bene ed è piacevole riguardare i disegni già colorati. Ho letto molti commenti di persone che si stressano ancora di più, ma a me rilassa davvero. Quando un disegno non mi piace, passo ad un altro, pazienza se rimane a metà, lo scopo non è finire di colorare tutto il libro :D

IMG_5398
IMG_5399
IMG_5400
IMG_5401

Questa collana si trova abbastanza facilmente sia online, sia in libreria e nei supermercati.
Il prezzo di copertina è 9,90€, ma lo vedo spesso in offerta con il 15% di sconto (online si trova anche con uno sconto maggiore).

2 comments

  1. Lenuccia says:

    Bellissimi. Io preferisco il disegno a mano libera ma a volte sono in crisi di ispirazione e questi quaderni potrebbero fare al caso mio!

Comments are closed.